Blackburn Rovers, ovvero: Tim Sherwood meglio di Zidane

di Fabio Belli In molti ritengono che le radici del calcio moderno, così come quelle del calcio antico, abbiano origine in Inghilterra. Di sicuro il football d’oltremanica, all’inizio degli anni novanta, è stato il primo che ha saputo riformarsi e trasformarsi in una vera e propria macchina da soldi: parliamo di ricavi, e non i miliardi investiti dai tanti che … Continue reading

#Contromondiale 16: #Germania, #Hummels, #DavidLuiz, #Zuniga, #BRAvsCOL, #JamesRodriguez, #Locusta, #Neymar

di Fabio Belli Francia – Germania 0-1 102. Germania, parliamone: per la quarta volta consecutiva tra le prime quattro dei Mondiali, è dal 1954 che i tedeschi figurano ininterrottamente tra le prime otto del mondo. Esatto, da sessanta anni la Germania arriva immancabilmente ai quarti di finale (1962, 1978, 1994, 1998), in semifinale (1958, 1970, 2006, 2010), in finale (1966, … Continue reading

#Contromondiale 06: #Spagnacanazo #Spagna #Cahill #DiegoCosta #Dromedario #Cile #MareaRoja

di Fabio Belli Australia – Olanda 2-3 34. Gioca in America, ha 34 anni ed è un attaccante. Tim Cahill è forse un po’ fuori tempo per finire nei nostri consigli per gli acquisti. Ma il gol più bello dei Mondiali finora è suo: gran botta al volo, traversa e pallone alle spalle di Cilessen. Non è servito all’Australia, ma questo … Continue reading

La maledizione di Béla Guttmann e la nascita dei premi partita

di Fabio Belli Due finali di Europa League perse negli ultimi due anni, otto finali europee mancate da quando, nel 1962, il Benfica di Eusebio si arrampicò per la seconda volta consecutiva fin sopra la massima gloria europea, interrompendo lo strapotere del Real Madrid che aveva segnato gli albori della Coppa dei Campioni. L’incapacità del Benfica, la più amata e … Continue reading

I Gudjohnsen: il calcio in Islanda di padre in figlio

di Fabio Belli L’Islanda e il calcio si osservano con reciproca curiosità da anni, senza mai tentare però un deciso corteggiamento. In questi giorni, la nazionale dell’isola nell’estremo nord dell’Europa sta provando a raggiungere la vetta massima della sua storia, rappresentata dalla qualificazione ai Mondiali in Brasile del 2014. Quella che è considerata la terra adottiva per eccellenza del football … Continue reading

Steven Gerrard e il mito di Anfield

di Enrico D’Amelio Il calcio è un fenomeno sociale, specchio dell’antagonismo che storicamente ha contraddistinto ogni uomo. Questo, con tutta probabilità, lo ha portato ad essere un rito così longevo, con una storia plurisecolare, destinato a durare nel tempo nei vari angoli del mondo. Ogni paese, però, è figlio della propria cultura che da sempre ne ha caratterizzato l’essenza. Se … Continue reading

Dinamo Mosca, la leggenda del “Ragno Nero” vuole resistere nel tempo

di Fabio Belli Nella guerra a colpi di decine di miliardi che i magnati russi stanno combattendo nel mondo del pallone senza esclusione di colpi, alcune leggende del calcio ex sovietico rischiano di uscire stritolate. Tra gli ingaggi fuori dalla realtà dell Anzhi, l’ombra di Roman Abramovich che accudisce il CSKA, i giganti del Tartastan del Rubin Kazan e la … Continue reading