Crea sito

5 strane apparizioni sui campi di calcio di tutto il mondo

di Fabio BELLI

Osservando una partita di calcio, allo stadio o anche vedendola trasmessa in televisione, comodamente seduti a casa, può capitare di vedere cose che mai ci si sarebbe aspettati di trovarsi di fronte, come catapultate da una dimensione parallela. Ecco dunque, cinque strane apparizioni sui campi di calcio di tutto il mondo.

1) Il furetto svizzero

La scena che vedrete strappa sicuramente un sorriso. E’ già capitato di vedere un campo di calcio, anche in occasione di partite molto importanti, invaso da animali, cani e gatti in primis. Durante un match del massimo campionato elvetico fra il Thun e lo Zurigo, è stato però un imprendibile furetto a fare irruzione, mandando ai matti i calciatori che provavano ad acciuffarlo. Ecco perché spesso si definisce “un furetto” un giocatore guizzante, immarcabile: e anche quando la caccia va a buon fine, c’è sempre spazio per una piccola vendetta da parte dell’animale catturato.

2) I bambolotti argentini

Il derby rosarino in Argentina è sentito alla pari, se non di più di quelli di Buenos Aires, tanto che Rosario si fregia del titolo di “Città del calcio”, in un paese che vive comunque 24 ore al giorno per il Futebol. E quando il Rosario Central ha vinto il sentitissimo derby contro il Newell’s Boys, prendendosi la supremazia cittadina, i tifosi hanno inscenato una stranissima presa in giro nei confronti dei rivali: decine di bambolotti con la maglia rossonera del Newell’s sono stati lanciati in campo, costringendo gli steward a sospendere la partita per rimuoverli. Una scena paradossale.

3) Il treno slovacco

In Italia spesso le strutture non all’avanguardia, anche in grandi città, portano i tifosi a lamentarsi della mancanza di parcheggio e di trasporti nel recarsi allo stadio. Un problema che in Slovacchia non hann: nel match di terza divisione fra Tatran Cierny Balog e Mladost Pohorelà si è potuto ammirare il treno della storica ferrovia non elettrificata Ciernohronská passare tra la fascia laterale e la tribuna, a partita in corso. Per tornare a casa velocemente, qualcuno potrebbe anche pensare di balzare al volo sul convoglio: ma voi non fatelo a casa.

4) Il fulmine sudafricano

Passiamo a un episodio che poteva avere conseguenze drammatiche, ma che fortunatamente non ha lasciato strascichi o conseguenze. In Sudafrica, in un match della massima serie, la Premier Soccer League, dopo un forte boato alcuni giocatori si sono accasciati improvvisamente a terra. Difficile pensare a un malore simultaneo, sono bastati pochi secondi per capire cosa fosse davvero accaduto: un fulmine si era scagliato dal cielo sul campo di gioco, e molti calciatori sono rimasti storditi. Partita sospesa, ma dopo le cure dei sanitari tutti i protagonisti in campo si sono ripresi.

5) Lo spettro boliviano

L’ultimo video ha fatto discutere il web per molti mesi. Durante un match del campionato boliviano fra le formazioni del The Strongest e del Defensor Sporting, un’ombra ha attraversato velocemente la tribuna: analizzando l’immagine, si vede una sorta di spettro correre a grande velocità attraverso il pubblico e passando anche nel mezzo di un vetro divisorio. La gran velocità e la prospettiva irreale hanno fatto parlare di un fantasma. Due le spiegazioni plausibili: una prospettiva deformata che ha fatto risultare in maniera singolare la corsa (comunque forsennata e difficile da condurre tra i gradini) di un tifoso, passato semplicemente poi nel mezzo di un cancello aperto. Oppure, il riflesso dell’obiettivo della telecamera relativo a un tifoso che stava in realtà correndo nella tribuna opposta e di cui stava venendo proiettata l’ombra. Conferme su queste teorie non sono mai arrivate, in ogni caso.

Se il video ti è piaciuto non devi fare altro che lasciare un like e soprattutto iscriverti al canale per essere sempre aggiornato sui prossimi appuntamenti di Football Mystery. Alla prossima!