2006: Italia-Francia 6-4 dcr. Il colpo di testa che cambiò un copione già scritto

di Fabio Belli Durante la lunga rassegna Mondiale con i racconti delle finali, abbiamo già parlato degli incroci del destino che spesso, davvero per un soffio, non hanno provocato sorprese epocali. Il binario della Coppa del Mondo è sempre sembrato predefinito, come guidato dalla mano invisibile della storia. Se il tiro di Hurst nel ’66 è finito dentro, e quello … Continue reading

Dagli hooligans alla discriminazione territoriale: i sistemi di controllo del pubblico e l’anomalia italiana

di Valerio Fabbri Discriminazione territoriale, questa sconosciuta new entry nel bon ton del calcio italiano. Non è facile capire perché, dalla sera alla mattina, diventino ragione di chiusura degli stadi dei cori che, per anni, sono stati, se non ignorati, quantomeno trattati come folklore. Allo stesso modo, sull’argomento si è passati dalle prime pagine dei giornali un mese fa ad … Continue reading