Rotterdam, Hooligans!

di Fabio Belli Un genere musicale, un intero movimento nato praticamente all’interno di una curva: un fenomeno culturale piuttosto raro, perché se è vero che il calcio ha sempre rappresentato un formidabile strumento di aggregazione per i giovani, sotto bandiere spesso anche non sportive (su tutte, la politica), la musica spesso è stato un accessorio da usare per cori di … Continue reading

Dagli hooligans alla discriminazione territoriale: i sistemi di controllo del pubblico e l’anomalia italiana

di Valerio Fabbri Discriminazione territoriale, questa sconosciuta new entry nel bon ton del calcio italiano. Non è facile capire perché, dalla sera alla mattina, diventino ragione di chiusura degli stadi dei cori che, per anni, sono stati, se non ignorati, quantomeno trattati come folklore. Allo stesso modo, sull’argomento si è passati dalle prime pagine dei giornali un mese fa ad … Continue reading