Roma-Liverpool: una notte di Coppe e di Campioni che per i tifosi giallorossi non è esistita davvero

di Enrico D’Amelio C’è chi dice che una sconfitta rimanga impressa nel corso del tempo più di una vittoria. L’ebbrezza del successo contiene il brivido del momento, mentre il lutto sportivo di una disfatta fatica ad esser metabolizzato dal fluire degli anni. Alcune volte non ne bastano più di 30 per abituarsi al ricordo di una fine mai accettata. Una … Continue reading

1982: Italia-Germania Ovest 3-1. La vittoria più “italiana” di sempre

di Valerio Fabbri Il Mondiale di Spagna 1982 è il Mondiale dell’urlo di Tardelli, del genio di Marazico, come fu soprannominato Bruno Conti per le sue magie sulla fascia, e dell’orgoglio di Bearzot, che riuscì a portare al trionfo gli azzurri creando un gruppo compatto, schermato dalla stampa e reduce dallo scandalo del calcio scommesse che aveva coinvolto tantissimi protagonisti … Continue reading

Mark Strukelj e quel quinto rigore mai battuto: ad undici metri di distanza dal diventare eroe per caso

di Fabio Belli Giocare una finale di Coppa dei Campioni per un calciatore può rappresentare l’apogeo di una carriera. Difficilmente ci si può passare per caso. Ma scorrendo il tabellino della finale dell’edizione 1984, quella che vide la Roma mancare in casa, per un solo rigore, un vero appuntamento con la storia, agli occhi dei non informatissimi salta sempre un … Continue reading